Studio Legale Avvocato Carlo Zaccagnini

Diritto Penale Fallimentare e Tributario

Lo Studio appresta tutela legale in ordine a contestazioni relative ad illeciti fallimentari, contabili e tributari per importi rilevanti.

Attualmente: avanti i Tribunali Collegiali e le Corti di Appello di Milano, Torino, Bologna, Livorno, Ferrara, Agrigento, Gorizia, Perugia, Bolzano e Roma per ipotesi di bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale (artt. 216, nn. 1 e 2, 219, primo e secondo comma, Legge Fallimentare).

Avanti il Tribunale di Asti per contestazioni di associazione per delinquere (art. 416 c.p.) finalizzata alla commissione dei delitti di cui sopra nonché per il delitto di false comunicazioni sociali ed illegale ripartizione di utili o dividendi (art. 2621 c.c.).

Avanti il Tribunale Collegiale capitolino, lo Studio assiste altresì dirigenti di aziende, direttori generali, amministratori e legali rappresentanti cui si contesta l'omesso versamento di ritenute certificate in qualità di sostituto d’imposta (art. 10 bis D.Lgs.vo 10 marzo 2000, n. 74); l'omesso versamento dell’Imposta sul Valore Aggiunto indicata nella dichiarazione annuale ex combinato disposto artt. 10 bis e ter D.Lgs.vo 74/2000 nonchè l'omesso versamento all’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale (“I.N.P.S.”) delle ritenute previdenziali ed assistenziali operate dal datore di lavoro sulle retribuzioni dei lavoratori dipendenti (art. 2, commi 1 e 1 bis, D.L. 12 settembre 1983, n. 463).

Lo Studio assiste cittadini extra U.E. cui si contesta Truffa ai danni degli interessi eraraiali nazionali (art. 640 bis c.p.).

Viene, altresì, prestata intensa attività pareristica in ordine alle implicazioni penalistiche del transfer pricing (art. 110, comma 7, T.U.I.R. in combinato disposto con l'art. 4 D.Lgs.vo 74/2000) nonché in ordine alla indebita percezione di finanziamenti europei da parte di enti e società (artt. 316 ter e 640 ter c.p.), nonché in ordine a
- omessa, infedele e fraudolenta dichiarazione;
- emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti;
- occultamento o distruzione di documenti contabili.